Push and back – Part II

La Corte Europea per i Diritti dell’Uomo ha dichiarato illegittimi i respingimenti effettuati dalle autorità italiane verso la Libia con la sentenza CASE OF HIRSI JAMAA AND OTHERS v. ITALY. ASGI e Amnesty International hanno avviato delle azioni legali per chiedere che, nei confronti delle persone che in quel periodo sono state illegittimamente respinte dalle autorità italiane, venga riconosciuto il diritto al risarcimento del danno. Un risarcimento che viene richiesto sia per equivalente – con la liquidazione di una somma di danaro – che in forma specifica – attraverso il rilascio di un visto umanitario che consenta a chi si trova ancora fuori dall’Europa, di accedervi legalmente per poter infine richiedere il riconoscimento della protezione internazionale.

Leggi la Scheda di approfondimento sull’azione legale.